Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_ilcairo

BORSE DI STUDIO MAECI. RISCONTRO MOLTO POSITIVO DELLA COMUNITA’ SCIENTIFICA EGIZIANA

Data:

29/06/2017


BORSE DI STUDIO MAECI. RISCONTRO MOLTO POSITIVO DELLA COMUNITA’ SCIENTIFICA EGIZIANA

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale offre annualmente borse di studio a favore di studenti stranieri per svolgere programmi di studio, formazione e/o ricerca presso Istituzioni italiane statali o legalmente riconosciute. L’obiettivo è quello di favorire la cooperazione culturale internazionale, la diffusione della conoscenza della lingua, della cultura e della scienza italiana e la proiezione del sistema economico e tecnologico dell’Italia nel mondo. Le borse di studio del MAECI sono sicuramente uno degli strumenti più efficaci per la promozione e diffusione delle eccellenze del sistema scientifico nazionale.

L’Egitto ha da sempre prestato particolare attenzione all’Italia, specialmente nel settore della cooperazione scientifica e tecnologica. Significativi sono i 99 accordi attualmente in essere tra Università Italiane ed Egiziane (Fonte CINECA, 2017), come pure la collaborazione su progetti specifici, come ad esempio il Progetto MATS dell’ENEA per realizzare un grande impianto solare termodinamico in grado di produrre elettricità, calore, raffreddamento ed acqua dissalata utilizzando l'energia solare integrata con altre fonti pulite.

L’Ambasciata d’Italia ha quindi promosso le borse di studio del MAECI, contattando le varie università Egiziane e presentando questa opportunità in numerosi convegni scientifici locali. A ciò si è ulteriormente combinato il rafforzamento delle politiche informative operate direttamente dal Ministero.

Il riscontro molto positivo della comunità scientifica egiziana ha sicuramente portato a risultati numericamente significativi:

  1. le borse di studio richieste da studenti egiziani e pervenute al Ministero nel corrente anno 2017, sono aumentate di circa 6 volte rispetto a ciascuno degli anni precedenti 2013-2016 (Fig. 1);
  2. le domande giunte al Ministero dall’Egitto nell’anno 2017 rappresentano circa il 60% di tutte le domande pervenute, sempre dall’Egitto, nel quinquennio 2013-2017 (Fig. 2);
  3. le domande pervenute al Ministero dall’Egitto nel 2017 rappresentano circa l’8% di tutte le borse pervenute al MAECI nello stesso anno 2017, contro circa il 3% degli anni precedenti;
  4. le borse di studio MAECI sono comunque aumentate complessivamente, su scala globale, di circa 2,5 volte rispetto al 2016, in conseguenza delle potenziate politiche di promozione svolte a livello centrale.

In conclusione, si tratta di un importante risultato che evidenzia da un lato la grande attrattività che il sistema universitario e scientifico italiano riveste in Egitto e dall’altro l’efficacia di politiche informative coordinate tra il livello centrale operato dal Ministero e quello locale con l’azione delle Ambasciate.



Figura 1: Numero di candidature per borse di studio, relative a studenti egiziani, pervenute al MAECI nel periodo 2013 al 2017
Figura 1: Numero di candidature per borse di studio, relative a studenti egiziani, pervenute al MAECI nel periodo 2013 al 2017.


Figura 2: Valutazione percentuale delle candidature per borse di studio, relative a studenti egiziani, pervenute al MAECI nel periodo 2013 al 2017
Figura 2: Valutazione percentuale delle candidature per borse di studio, relative a studenti egiziani, pervenute al MAECI nel periodo 2013 al 2017.


526