Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_ilcairo

Accreditamento temporaneo

 

Accreditamento temporaneo

Accreditamento temporaneo

Le formalità per l'accreditamento devono essere effettuate almeno tre settimane in anticipo tramite il Servizio Stampa dell’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto a Roma. E’ necessaria una lettera del giornale, agenzia o emittente radio-televisiva indirizzata al Direttore del Centro Stampa Internazionale del Cairo con l’indicazione di:

  • Nome
  • Cognome
  • Cittadinanza
  • Numero di passaporto
  • Durata e scopo della visita
  • Elenco del materiale audio video in caso di troupe televisive  

L’interessato dovrà portare con se due fotografie formato tessera. Saranno inoltre necessari passaporto (o carta d'identità con due fotografie recenti formato tessera) e visto validi (il visto può essere ottenuto all'aeroporto all'arrivo in Egitto previo pagamento della tassa d'ingresso) ed il tesserino stampa. E’ importante rispettare la validità del visto e della carta d’accredito temporanea.

Si attira l’attenzione sul rispetto di tutte le formalità necessarie ai fini delle riprese televisive, sia in arrivo che in partenza.

Si segnala l’opportunità di informare l’Ufficio Stampa dell’Ambasciata d’Italia al Cairo contestualmente all’avvio delle pratiche con Servizio Stampa dell’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto a Roma.  
Tutte le attività in provincia, specialmente in aree a rischio o in zone militari, devono essere segnalate al Centro Stampa affinché vengano predisposte misure di sicurezza adeguate (accompagnamento o scorta).  

Nota importante
L'Ambasciata d'Italia non si assume alcuna responsabilità in merito alle informazioni contenute in questa pagina riguardanti le procedure di accreditamento dei giornalisti italiani in missione in Egitto. Tali procedure sono, infatti, fissate dalle autorità egiziane e possono essere da queste modificate senza preavviso, pertanto si raccomanda di verificarle contattando direttamente le autorità egiziane competenti.

Accreditamento temporaneo in Egitto

Al fine di facilitare la presenza dei giornalisti inviati, in mancanza di un accreditamento dall'Italia che rimane la procedura preferenziale da adottarsi, l'Ufficio Stampa dell'Ambasciata al Cairo ha attivato una procedura di accreditamento in loco dei giornalisti inviati.
Per attivare questa procedura, l'Ambasciata necessita di :

  1. copia cartacea o scannerizzata passaporto con visto valido
  2. lettera di presentazione testata/giornale/agenzia in lingua inglese che attesti rapporto lavorativo in atto con giornalista e faccia stato dell'incarico che e' stato dato di seguire un dato argomento.
  3. indicazioni relative a durata e scopo della visita oltre che dei luoghi
  4. dati relativi al volo di arrivo e partenza
  5. elenco del materiale audio video in caso di troupe televisive con indicazione del valore.
  6. impegno alla riesportazione del materiale da parte del cameraman ed al pagamento di eventuali tasse o multe, a garanzia della lettera di questa Ambasciata.
  7. Utile anche un numero telefonico di contatto dell'interessato.

Si ricorda che in linea di principio la procedura di accreditamento puo' attivarsi solo per i soggetti in possesso di un tesserino giornalistico valido, mentre invece e' soggetta ad apprezzamento da parte egiziana per i giornalisti "free-lance" o praticanti non iscritti all'albo.

Una volta in possesso della lettera dell'Ambasciata in originale, gli interessati devono recarsi personalmente presso gli Uffici del Press Office per concludere la procedura di accreditamento. Giova ricordare che i giorni lavorativi del Press Office sono domenica- giovedi.

Si ricorda che le riprese video-fotografiche di siti militari, manifestazioni, sono vietati; in ogni caso, considerate le attuali problematiche di sicurezza nel Paese, si raccomanda particolare prudenza.


115